«Tutti i libri sono stupidi, c’è sempre poco di vero, eppure ne ho letti tanti negli ultimi trent’anni, non avevo altro da fare, ne ho letti molti anche italiani, naturalmente tutti in traduzione, quello che mi è piaciuto di più si chiamava Canaviais no vento, di una certa Deledda, lo conosci?»

(Antonio Tabucchi, Donna di Porto Pim)

Annunci