La primavera a Griffintown, un mondo rude, una donna

Marie Hélène Poitras, scrittrice e giornalista canadese, conduce il lettore in un luogo fuori dal tempo e racconta, in un western poetico e malinconico, il drammatico tentativo di resistenza della tradizione alla modernità. In Griffintown (169 pagine, 15,50 euro), pubblicato da la Nuova frontiera nella traduzione di Ilaria Piperno, i protagonisti sono per lo più … Leggi tutto La primavera a Griffintown, un mondo rude, una donna

Annunci

Collezioni e feticci nell’autobiografia dentale di Autostrada

Nato su commissione, come testo da inserire nel catalogo di una mostra della principale ditta di produzione di succhi di Città del Messico, La storia dei miei denti di Valeria Luiselli assume ben presto le sembianze di un romanzo vero e proprio, pubblicato in Italia nel 2016 - nella traduzione di Elisa Tramontin - da la Nuova … Leggi tutto Collezioni e feticci nell’autobiografia dentale di Autostrada

La sostanza magmatica dei ricordi nel surrealismo uruguaiano

Sono passate alle cronache letterarie le parole di elogio che Italo Calvino ha speso per la penna di Felisberto Hernández, definendolo inclassificabile e inconfondibile allo stesso tempo. È sufficiente leggere le poche righe iniziali del racconto Ai tempi di Clemente Colling, tratto dalla raccolta Terre della memoria, per rendersene conto: «I ricordi vengono, ma non stanno fermi. … Leggi tutto La sostanza magmatica dei ricordi nel surrealismo uruguaiano

Dalla musica al racconto: la magia di Felisberto Hernández

«Anche nel teatro in cui davo i concerti c'era poca gente, e il silenzio lo aveva invaso: lo vedevo crescere nel grande coperchio nero del piano. Al silenzio piaceva ascoltare la musica; ascoltava fino all'ultima risonanza e poi restava lì, riflettendo su quello che aveva sentito. I suoi giudizi si facevano attendere. Ma quando aveva … Leggi tutto Dalla musica al racconto: la magia di Felisberto Hernández