Nemmeno una parola tra le macerie del secondo dopoguerra

«Non so che cosa voglio, ma non ho mai parlato di Nefertiti, né dell'altrove di Isenheim, benché non abbia nulla contro queste cose; non ho mai parlato di uomini in gamba, perché gli uomini in gamba li ho sempre odiati, non riesco a immaginarmi niente di più noioso di un uomo in gamba, la puzza … Leggi tutto Nemmeno una parola tra le macerie del secondo dopoguerra

Annunci