Un viaggio nel passato per non tradire sé stessi

Sullo sfondo dell’ultimo romanzo di Martin Page pubblicato in Italia c’è una Parigi che ha cambiato aspetto: è una metropoli piegata dagli attentati terroristici, dopo i quali le persone non sono più soltanto volti indefiniti nella folla, ma, con loro, a sfilare lungo i boulevard c’è anche la loro biografia, la musica che ascoltano, le … Leggi tutto Un viaggio nel passato per non tradire sé stessi

Annunci

La lotta tra radici e cemento in una favola contemporanea

Quartiere popolare di Shenyang, a nordest della Cina. Qui si trovava, fino a poco tempo fa, un albero. Il nome scientifico della specie è Rhus verniciflua, ovvero albero della lacca, ma gli abitanti del luogo lo avevano soprannominato «l’albero che piange» a causa del suo aspetto infelice. Nella periferia, tra le fabbriche abbandonate in miseria, si … Leggi tutto La lotta tra radici e cemento in una favola contemporanea

Un canto anarchico di libertà nel cielo dell’odierna Parigi

Parigi, ventunesimo secolo. Jean Deichel, un uomo taciturno di quarantatré anni che percepisce dallo Stato il sussidio di disoccupazione, viene sfrattato dalla casa in cui vive in affitto dopo mesi di mancati adempimenti del contratto di locazione. Gli restano pochi vestiti, una pianta, una copia di Aspettando Godot di Samuel Beckett e una macchina prestatagli … Leggi tutto Un canto anarchico di libertà nel cielo dell’odierna Parigi