Passioni solo attutite e braci mai estinte in un tempo immobile

«Sì, a volte i dettagli hanno grande importanza. In un certo senso fungono da adesivo, fissano la materia essenziale dei ricordi.» Un viaggio della memoria a ritroso di quattro decenni. Una lunga attesa, sopportata solo in virtù di una presunta verità che si deve disvelare. Un'amicizia pura, anzi, probabilmente più di un'amicizia... quasi una fratellanza. … Leggi tutto Passioni solo attutite e braci mai estinte in un tempo immobile

Annunci

Residui di una vita: un vaso senza fiori e una musica lontana

«A te, che mai mi hai conosciuta.» Così, ambiguamente, comincia la lunga lettera che un romanziere viennese, R., riceve nel giorno del suo quarantunesimo compleanno. Con queste parole vaghe ha inizio il racconto elegante e raffinato di un amore mai vissuto, il breve racconto Lettera di una sconosciuta dell'austriaco Stefan Zweig. Un amore che nasce … Leggi tutto Residui di una vita: un vaso senza fiori e una musica lontana

Adolf Loos e il vento d’innovazione nella secessione viennese

Porsi il problema della biancheria intima, del taglio di capelli, del modo di vestire, dell’ascolto della buona musica o del piacere di un pranzo raffinato non ha mai fatto parte della tradizione disciplinare degli architetti. Mai, prima di Adolf Loos, il «pioniere dell’architettura», che si è invece dedicato tanto ostinatamente a tematiche che possono apparire … Leggi tutto Adolf Loos e il vento d’innovazione nella secessione viennese

Curarsi con… Il senso delle cose di Richard Feynman

Il mio rimedio - Il senso delle cose di Richard Feynman (Adelphi), per il malanno Superstizione - proposto per l'iniziativa «Curarsi con i lettori» di Sellerio Editore è stato scelto tra i dieci migliori tra quelli inseriti. Ecco la mia ricetta commentata: SUPERSTIZIONE Paola Lorenzini 10 GENNAIO 2014 RIMEDIO: Richard Feynman, Il senso delle cose In un'epoca … Leggi tutto Curarsi con… Il senso delle cose di Richard Feynman